Cronaca

Arrestato l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi

Preso anche il fratello, complice di averne coperto le tracce.

Svolta nelle indagini sulla sparatoria che, durante la scorsa settimana, è avvenuta nella città di Napoli. Un agguato in pieno stile camorristico, che ha coinvolto accidentalmente la piccola Noemi. Questa mattina è stato arrestato Armando del Re, identificato come autore della sparatoria. La cattura non è però avvenuta a Napoli, ma nella città di Siena, dove l’uomo si trovava probabilmente in fuga dalla Campania.

Nell’hinterland partenopeo è stato invece fermato il fratello Antonio, colpevole di aver coperto la fuga di Armando.

Intanto, dopo giorni di disperazione, le condizioni di Noemi sembrano gradualmente migliorare. La bambina resta attualmente ricoverata all’ospedale Santobono, I medici fanno  sapere che è stata possibile la riduzione dell’apporto di ossigeno mediante ventilazione, ma la bambina rimane sedata.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close