Esteri

Aquisgrana, patto di ferro fra Merkel e Macron

“Avanti mano nella mano”.

Germania e Francia ancora insieme. La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron hanno siglato oggi il “Trattato di Aquisgrana”. Il patto intende rilanciare la cooperazione tra i due paesi, proprio nell’anniversario del cosiddetto “Trattato dell’Eliseo”. Esattamente cinquantasei anni fa, infatti, furono Charles De Gaulle e Konrad Adenauer (Repubblica federale tedesca) a mettere nero su bianco la rinnovata amicizia fra i due stati europei.

“Oggi – ha affermato la Merkel – è un giorno molto significativo per i rapporti franco-tedeschi, significa che vogliamo andare avanti mano nella mano. Alla luce della storia del passato, e della inimicizia passata fra i due Paesi, questo accordo non è del tutto scontato. Dopo la seconda guerra mondiale, portata dalla Germania in Europa, c’è stata la riconciliazione, e poi l’amicizia. Questo – ha poi concluso la cancelliera – non potrebbe renderci più felici”.

Per Macron “Francia e Germania devono assumersi la responsabilità e parlare con una voce sola, contro i nazionalismi e per far fronte a scosse, come quella data dalla Brexit”.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close