Approvate ufficialmente le emoji con coppie gay: tutto “merito” di Tinder

di VoceControCorrente

Con la spinta della dating app per incontri occasionali Tinder, Unicode ha approvato le emoji gay e gender neutral.

Vi avevamo già parlato dell’arrivo delle emoticons gender, ma adesso la notizia è ufficiale: il consorzio Unicode ha approvato le emoji gender, gay e interraziali, festeggiando per altro con un tweet.

A spingere l’associazione responsabile della codifica delle immagini che vengono utilizzate nei messaggi su smartphone e tablet è stato niente meno che Tinder, la dating-app che consente incontri (generalmente mirati al sesso occasionale) tra persone di tutti i sessi.

Proprio Tinder aveva lanciato una petizione contrassegnata dall’hashtag #RepresentLove, che è stata sostenuta da diverse associazioni LGBT e che ha raccolto 52 mila firme.

In virtù della mole di richieste, Unicode rilascerà le emoji riguardanti coppie con 71 variazioni: sono incluse quelle homo, lesbiche e ovviamente anche quelle gender-inclusive, ovvero prive di genere, per sottolineare la fluidità del genere sessuale.

Si potranno cambiare anche le colorazioni della pelle (scegliendo tre sei varianti) per creare la coppia mista più “adatta” alla propria situazione.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati