Ancora cristiani morti: 20 jihadisti uccidono un prete e 5 fedeli

di VoceControCorrente

I terroristi hanno attaccato verso le 9, durante la messa. Ennesima persecuzione cristiana a Dablo, una città nel nord del Burkina Faso.

Cristiani perseguitati, ancora una volta. A Dablo, nel Burkina Faso, 20 uomini armati hanno eseguito un attacco durante una messa. Secondo le prime informazioni trapelate, gli aggressori si sarebbero professati jihadisti.

Alle 9, durante la messa, gli aggressori hanno fatto irruzione nella chiesa cattolica. Hanno poi iniziato a sparare  e hanno anche immobilizzato alcuni fedeli. Infine hanno ucciso cinque persone, più il prete che stava celebrando la messa.

Si tratta del secondo attacco contro chiese cristiane nel Burkina Faso, in sole due settimane. A marzo era stata attaccata una chiesa protestante a Silgadji, nel nord: anche lì erano stati sei i morti.

I terroristi hanno dato fuoco alla chiesa. Hanno poi incendiato negozi e un bar e infine hanno assaltato un ambulatorio. La città è piombata nel panico e la gente si è barricata in casamentre le attività commerciali hanno chiuso i battenti.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati