Economia

Amazon: nel 2019 creati in Italia 1.400 posti di lavoro

Amazon ha creato quest’anno in Italia più di 1.400 posti di lavoro a tempo indeterminato: un aumento di più del 25% rispetto alla fine del 2018.

Lo ha reso noto la società specificando che in questo modo l’azienda ha superato il piano annunciato nel mese di luglio che prevedeva 1.000 nuovi posti di lavoro entro la fine dell’anno.

Oggi, spiega una nota, Amazon dà lavoro a più di 6.900 dipendenti a tempo indeterminato in tutta Italia. Si tratta di posti di lavoro «per persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software alle posizioni di livello base».

Le nuove assunzioni, come si apprende dall’Ansa, sono dislocate sugli oltre 20 siti, in tutta Italia, da Milano a Passo Corese (Rieti), da Torrazza Piemonte (Torino) a Cagliari. Dal 2010 al 2018, Amazon ha investito un totale di 4 miliardi di euro in Italia (comprensivi di CapEx, OpEx e costi per le spedizioni). Soltanto nel 2018 l’aumento è stato di 1,3 miliardi di euro.

LEGGI ANCHE: Hanno dichiarato guerra alle orecchiette di Bari Vecchia.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close