CronacaValle d'Aosta

Allerta ghiacciaio, paura in Val Ferret: al via l’evacuazione

Il sindaco di Stefano Miserocchi ha firmato un'ordinanza.

È iniziata stamattina l’evacuazione di residenti e turisti che occupano una trentina di case nella parte bassa della val Ferret (Courmayeur, in Valle d’Aosta) a causa dell’allerta per il crollo di una parte del ghiacciaio di Planpincieux (circa 500.000 metri cubi).

Sul posto stanno operando carabinieri, guardia di finanza, protezione civile, forestale, vigili del fuoco e personale del Comune. In totale – secondo una prima stima – sono una settantina (15 residenti e oltre 50 turisti) le persone per le quali è prevista l’evacuazione.

Ieri sera il sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi ha firmato un’ordinanza, che prevede la chiusura della strada della Val Ferret dalle 11 di questa mattina fino a nuova disposizione e l’evacuazione delle abitazioni, circa una trentina, in gran parte seconde case, che potrebbero essere coinvolte dal distacco. L’allerta dei glaciologi è  dovuta al rialzo delle temperature e al repentino movimento di una frazione del ghiacciaio.

LEGGI ANCHE: Acido sul marito dopo una lite furiosa.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close