Allarme dagli Usa: “Possibili attacchi terroristici in Italia”

di VoceControCorrente

Il Dipartimento di Stato americano ha messo in guardia i viaggiatori statunitensi dal rischio di attacchi terroristici in Italia. Il travel advisory diramato il 15 gennaio ha confermato il ‘livello 2 di allerta’, con l’indicazione di «esercitare un’aumentata cautela in Italia a causa del terrorismo».

Secondo il Dipartimento di Stato, «gruppi terroristici continuano a pianificare possibili attacchi in Italia». Le autorità Usa hanno messo in guardia i viaggiatori dal fatto che «i terroristi possono attaccare con poco o alcun avvertimento, prendendo di mira i luoghi turistici, i trasporti, i mercati e i centri commerciali, le strutture del governo locale, gli hotel, i club, i ristoranti, i luoghi di culto, i parchi, i principali eventi sportici e culturali, le istituzioni scolastiche, gli aeroporti e altre aree pubbliche».

Tuttavia, fonti dell’intelligence italiana hanno sottolineato che non si registra nessun nuovo rischio sul terrorismo.

LEGGI ANCHE: Gioco d’azzardo senza le carte di credito? Ecco perché è un’ottima soluzione.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati