Storie

Alcatraz, scoperto un tunnel segreto dagli archeologi

Una curiosità su uno dei carceri più famosi del mondo (e del cinema).

Iconico quanto spaventoso, il carcere di Alcatraz è famoso per alcuni dei suoi detenuti, considerati i criminali più pericolosi degli Stati Uniti, a cominciare dal famoso Al Capone.

Al cinema diversi film hanno evocato l’impossibilità (quasi) di fuggire dall’istituto penitenziario situato nella baia di San Francisco.

E, a proposito di cinema, è stata fatta una scoperta degna di una sceneggiatura, perché gli archeologi dell’Università di Binghamton hanno scoperto nel 2019 un tunnel, risalente al XIX secondo, quando la futura prigione era un forte militare.

L’archeologo Timothy de Smet, come riportato su Gentside.com, ha detto: «Questa scoperta è sorprendente. Il tunnel si è perfettamento conservato anche se si trova a pochi metri dalla superficie. Il pavimento di cemento del cortile della prigione è molto sottile». Si tratta di un corridoio di mattoni dotato di un sistema di canali di ventilazione.

Se – ufficialmente – nessun prigioniero è riuscito a scappare da Alcatraz, questa scoperta dimostra che la struttura non era priva di difetti… La notizia non è nuova – la scoperta è dell’inizio 2019 – ma di certo a molti sarà sfuggita.

LEGGI ANCHE: Pakistan, giovane cristiano ucciso da un musulmano.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close