Agenzia Spaziale Europea: un asteroide potrebbe colpire la terra

di VoceControCorrente

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ritiene che ci sia una possibilità che la Terra possa subire un impatto diretto da un asteroide a settembre.

È una notizia che sta facendo il giro del mondo, rimbalzando sulle principali testate esistenti: stando all’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un asteroide potrebbe collidere con la Terra a settembre.

L’asteroide è stato elencato dall’agenzia come il quarto oggetto più vicino alla Terra. In questa occasione, l’Agenzia Spaziale ha deciso di divulgare la sua lista dei rischi.

Una lista che cataloga gli oggetti vicini alla Terra che si trovano in una possibile rotta di collisione con il pianeta. Secondo questo elenco l’asteroide soprannominato 2006 QV89 è attualmente in viaggio verso la Terra.

Al momento, si trova a circa 4,2 milioni di miglia di distanza, ma dovrebbe essere vicino al pianeta il 9 settembre. Ha una diverse possibilità di collisione.

L’asteroide è più grande della meteora che ha causato l’evento di Tunguska in Russia nel 1908, quando la collisione ha completamente distrutto circa 770 miglia quadrate di foresta.

Tuttavia, questo asteroide non è neanche il più preoccupante: in cima alla lista dei rischi dell’ESA si trova l’asteroide 2010 RF12, che arriverebbe nel 2022 e ha molte più possibilità di abbattersi sulla terra.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati