Esteri

Aereo esce fuori pista in India e si spezza in due: ci sono morti

Il volo di Air India Express partito da Dubai si è schiantato all'aeroporto di Kozhikode.

Un volo di Air India Express partito da Dubai è finito fuori pista e si è schiantato all’aeroporto di Kozhikode, nel Kerala, in India, durante l’atterraggio.

È di almeno due morti e diversi feriti il bilancio provvisorio delle vittime dell’incidente. Lo hanno reso noto fonti governative locali.

Il volo Ix 1344 si è schiantato al suolo intorno alle 19.41 ora locale. Al momento non si registrerebbero esplosioni o incendi ma solo i danni alla fusoliera, che si è spezzata in due. Delle 191 persone a bordo, si contano i due piloti e i cinque membri del personale. I bambini sarebbero dieci. Le autorità hanno immediatamente inviato i soccorritori sul posto. Secondo le fonti locali, il pilota avrebbe perso la vita mentre il co-pilota sarebbe in condizioni critiche. Resta incerto il bilancio dei feriti, che sarebbero decine.

Almeno 35 persone sono state portate in ospedale dopo l’incidente aereo nel sud dell’India, lo ha riferito la CNN.

L’aereo non era un volo di linea ma un velivolo dell’Air India adibito a collegamento ‘speciale’ di rimpatrio per i cittadini indiani bloccati all’estero dal coronavirus. Lo si apprende dai media indiani. I voli internazionali da e per il Paese sono infatti sospesi fino al 31 agosto.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close