Cronaca

Abusi su una ragazzina di 11 anni: arrestati madre, padre e patrigno

Nove lunghi anni di violenza, ora la confessione.

Un terribile racconto che ha fatto scattare le manette per i diversi protagonisti della triste vicenda. E’ arrivata dopo nove anni la confessione di una ventenne ligure, rimasta vittima di morbosi rapporti all’interno della sua famiglia. La giovane avrebbe subito abusi sessuali da parte della madre e del compagno di lei, fin dall’età di 11 anni. Qualche anno più tardi, quando era già maggiorenne, ad approfittare di lei anche il padre.

I fatti sono emersi soltanto negli ultimi mesi, dopo l’ennesimo stupro subito, questa volta da parte dell’uomo a cui è geneticamente legata. Importante l’intervento di un’insegnante della ventenne, accortasi che la studentessa era stata vittima di violenza. Il tutto si sarebbe svolto tra il Tigullio e il Levante ligure. Dopo la confessione, i tre sono stati arrestati: per tutti l’accusa di violenza sessuale, con l’aggravante relativo alla minore età per madre e compagno di lei. L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Gabriella Dotto.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close