x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Riaperture e capienza, stop al distanziamento in teatri e cinema

Voce Contro Corrente

Riaperture e capienza, stop al distanziamento in teatri e cinema

lunedì 11 Ottobre 2021 - 22:19
Riaperture e capienza, stop al distanziamento in teatri e cinema

Stop al distanziamento interpersonale di un metro nei cinema, nei teatri e negli altri luoghi di cultura. Le regole sono entrate in vigore da oggi 11 ottobre e consentiranno alle persone di ritrovare la socialità persa con l’epidemia.

Ma entriamo nel dettaglio.

TEATRI, CINEMA E CONCERTI

per gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all’aperto, la capienza consentita è del 100% di quella massima autorizzata sia all’aperto che al chiuso.

DISCOTECHE

La capienza nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati non può essere superiore al 75% di quella massima autorizzata all’aperto e al 50% al chiuso. Nei locali al chiuso deve essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria.

STADI E SPORT

Per stadi e palazzetti la capienza consentita non può essere superiore al 75% di quella massima autorizzata all’aperto e al 60% al chiuso in zona bianca: ovviamente l’ingresso è consentito solo a persone munite di green pass. Il Cts, però, rivolge a tutti una raccomandazione: “La capienza negli impianti deve essere rispettata utilizzando tutti i settori e non solo una parte, al fine di evitare il verificarsi di assembramenti in alcune zone. Siano rispettate le indicazioni all’uso delle mascherine chirurgiche durante tutte le fasi degli eventi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta