x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il Washington Post dirà “persona incinta” al posto di “donna incinta”

Voce Contro Corrente

Il Washington Post dirà “persona incinta” al posto di “donna incinta”

giovedì 07 Ottobre 2021 - 12:34
Il Washington Post dirà “persona incinta” al posto di “donna incinta”

Il Washington Post, tramite un annuncio dell’editor del profilo Instagram Travis Lyles, ha fatto sapere che il giornale ha cambiato le sue linee guida per una maggiore inclusività.

Anche se i termini “donna incinta” e “donna in gravidanza” saranno ancora utilizzati nei casi in cui l’identità di genere della persona è nota, il Post ha osservato che “usando questi termini escludiamo coloro che sono transgender e non binari. Tuttavia, dobbiamo fare in modo che i nostri sforzi per essere più inclusivi non vadano a scapito di altri gruppi emarginati, come le donne, e aumentino i sentimenti di esclusione”.

La nota aggiunge: “In altre situazioni, per essere più inclusivi, diremo “donne incinte e altre persone incinte”. Sì è un’espressione un po’ lunga, ma ha il vantaggio di essere il modo più inclusivo di esprimersi in un articolo”.

Siamo di fronte all’ennesima trovata politically correct che ancora una volta ci fa indignare e ci vede assolutamente contrari.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta