x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nuova Zelanda, atleta maschio nominato “Sportiva dell’anno”

Voce Contro Corrente

Nuova Zelanda, atleta maschio nominato “Sportiva dell’anno”

lunedì 04 Ottobre 2021 - 18:12
Nuova Zelanda, atleta maschio nominato “Sportiva dell’anno”

Il 28 settembre scorso l’Università di Otago ha premiato un sollevatore di pesi maschio, Laurel Hubbard, come sportiva dell’anno ai Blues and Golds Awards 2021. Si tratta di premi che celebrano “i migliori risultati nello sport, nella cultura, nella comunità e nelle arti”.

Una premiazione controversa considerato che Laurel è stata premiata nella categoria femminile.

Il premio universitario ‘Sportswoman of the Year’ è stato assegnato a Hubbard poco prima della pubblicazione del rapporto “Guidance for Transgender Inclusion in Domestic Sport dello Sports Council Equality Group” (SCEG) del Regno Unito, che ha evidenziato che le federazioni sportive devono scegliere tra l’equità (e a seconda dello sport, sicurezza) per le donne o l’inclusione di atleti di sesso maschile negli sport femminili, poiché sia ​​l’equità che l’inclusione non possono sussistere contemporaneamente.

Un’ingiustizia che sta diventando fin troppo comune in tutti quei paesi che hanno introdotto nel loro ordinamento l’ideologia transgender.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta