x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Studenti “No Green Pass” protestano: “Ci troviamo divisi e discriminati”

Voce Contro Corrente

Studenti “No Green Pass” protestano: “Ci troviamo divisi e discriminati”

martedì 31 Agosto 2021 - 20:55
Studenti “No Green Pass” protestano: “Ci troviamo divisi e discriminati”

 “Gli studenti si ritrovano divisi in studenti di serie A e studenti di serie B sulla base del possesso o meno di un ‘passaporto sanitario’. Chiediamo di garantire il libero esercizio del diritto allo studio in tutte le modalita’ in cui esso si esplica e il diritto al lavoro dei dipendenti delle strutture universitarie, anche mediante l’utilizzo di strumenti preventivi quale l’autocertificazione. Eventualmente, chiediamo che vengano predisposte delle alternative piu’ inclusive, non discriminanti e soprattutto reali in modo da garantire i sopracitati diritti della comunita’ universitaria tutta”.

E’ quanto scritto in una lettera indirizzata al rettore dell’Universita’ di Torino, Stefano Geuna, dal movimento Studenti contro il Green Pass – Torino che esprimono “contrarieta’ e opposizione ad ogni forma di discriminazione”.

Gli universitari no Green Pass, che parlano di un “ricatto dello Stato”, ritengono inoltre che l’obbligo della certificazione verde mini “il rapporto di convivialita’ fra gli studenti, favorendo l’insorgere di atteggiamenti discriminatori ed irrisori nei confronti di coloro che hanno scelto diversamente. Non possiamo escludere – scrivono – che in futuro questi episodi, per ora isolati, non vadano ad aumentare in numero ed intensita’, fino a sfociare nella violenza. Non vogliamo che gli atti di discriminazione evidentemente connessi con questa misura – concludono – siano avallati dalle Istituzioni nazionali ed universitarie”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta