x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Cardinale Bassetti: “Grave inquietudine per la campagna firme pro eutanasia”

Voce Contro Corrente

Cardinale Bassetti: “Grave inquietudine per la campagna firme pro eutanasia”

lunedì 23 Agosto 2021 - 18:02
Cardinale Bassetti: “Grave inquietudine per la campagna firme pro eutanasia”

“Oggi domina una concezione della vita tutta incentrata sul successo, sul godimento dei beni materiali e sul presente”. A questo il cristiano si deve distanziare “non solo opponendosi alle leggi, ma offrendo una nuova proposta di senso all’uomo moderno”. Lo ha detto il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, in un’intervista a Sussidiario.net nel giorno in cui partecipa all’incontro “Mediterraneo frontiera di pace” al Meeting di Cl.

La Cei ha espresso “grave inquietudine” per la campagna firme pro eutanasia, definita una “vittoria dell’individualismo e nichilismo”. Per il card. Bassetti “i cattolici sanno bene che la vita è un dono di cui gli uomini non possono disporre a proprio piacimento. Oggi però siamo in un contesto dominato non solo dall’individualismo e dal nichilismo, ma anche dall’utilitarismo: tutto ciò che non è utile al processo produttivo o alla realizzazione dei nostri desideri può essere scartato, messo da parte o addirittura cancellato”. Si tratta, dunque, “prima di tutto di un problema esistenziale e culturale. La richiesta di certe leggi come quella pro eutanasia, infatti, nasce in un contesto sociale che da un lato non conosce l’importanza delle cure palliative per ridurre la sofferenza nei malati terminali, e dall’altro lato ormai da tempo ha smesso di chiedersi ‘cosa è l’uomo e perché te ne curi?’.

Oggi domina una concezione della vita tutta incentrata sul successo, sul godimento dei beni materiali e sul presente”. “Il mondo liquido che abbiamo di fronte è il prodotto di questa concezione ‘filosofica’ dell’esistenza umana – ha aggiunto il presidente della Cei -. Occorre fronteggiare questa visione, non solo opponendosi alle leggi, ma offrendo una nuova proposta di senso all’uomo moderno. Una proposta che faccia dire alle donne e agli uomini di oggi: sì la vita è un dono e va difesa sempre!”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta