x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Usa, il nuovo provvedimento di Biden rivolto agli impiegati no-vax: due tamponi obbligatori a settimana

Voce Contro Corrente

Usa, il nuovo provvedimento di Biden rivolto agli impiegati no-vax: due tamponi obbligatori a settimana

venerdì 30 Luglio 2021 - 16:08
Usa, il nuovo provvedimento di Biden rivolto agli impiegati no-vax: due tamponi obbligatori a settimana

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, non si è spinto fino a imporre l’obbligo vaccinale per i dipendenti pubblici federali, ma le misure annunciate ieri sera costituiscono il più serio intervento effettuato fin qui dall’amministrazione per far ripartire una campagna vaccinale che nelle ultime settimane ha subito un notevole rallentamento.

La Casa Bianca ha infatti emesso una direttiva che obbliga circa 2 milioni di impiegati della macchina amministrativa federale a rivelare se sono stati vaccinati o meno contro il Covid-19. In caso contrario, dovranno sottoporsi a tamponi regolari, una o due volte a settimana, e indossare sempre la mascherina al lavoro.

Quanti si rifiutano di rendere noto il proprio status vaccinale saranno soggetti a restrizioni ai movimenti e dovranno mantenere costantemente il distanziamento fisico da colleghi e visitatori. 

La direttiva sarà estesa anche a quanti lavorano in appalto per la pubblica amministrazione federale. “Se le persone si vaccinano, il tasso di trasmissione del virus scende sotto terra”, ha spiegato il presidente statunitense invitando anche i datori di lavoro nel settore privato a convincere i propri dipendenti a vaccinarsi per accelerare il “ritorno alla normalita’”. Non solo: Biden ha chiesto al Pentagono di determinare come e quando rendere obbligatori i vaccini per i militari. Il segretario alla Difesa Lloyd Austin, che al momento si trova in visita nelle Filippine, incontrera’ al suo ritorno a Washington i capi medici del dipartimento e i capi di Stato maggiore per preparare una risposta alla Casa Bianca, come reso noto dal portavoce del Pentagono Jamal Brown.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta