x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Ungheria, Orban introduce l’obbligo vaccinale tra i sanitari: e si va verso la terza dose

Voce Contro Corrente

Ungheria, Orban introduce l’obbligo vaccinale tra i sanitari: e si va verso la terza dose

venerdì 16 Luglio 2021 - 22:14
Ungheria, Orban introduce l’obbligo vaccinale tra i sanitari: e si va verso la terza dose

“Non siamo a favore dell’obbligo vaccinale, eccetto per una categoria, quella degli operatori sanitari, e abbiamo adottato una decisione in questo senso”: lo ha dichiarato il premier ungherese Viktor Orban, senza tuttavia precisare la data in cui l’obbligo entrerà in vigore.

Il premier ha inoltre reso noto che gli anziani che non hanno ancora effettuato il vaccino saranno visitati a domicilio per l’eventuale somministrazione mentre il siero sarà disponibile anche nelle scuole a partire dal primo settembre per gli alunni di età superiore ai 12 anni.

Intanto da agosto in Ungheria sarà possibile richiedere la somministrazione di una terza dose di vaccino contro il coronavirus. Lo ha detto il primo ministro, Viktor Orban, nella sua consueta intervista del venerdi’ mattina all’emittente “Radio Kossuth”. “Non c’è ragione di essere spaventati da una terza somministrazione, pertanto il governo la permetterà a partire da agosto”, ha detto il premier. Orban ha ammesso che i pareri sono divisi sulla sua necessita’ e l’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms) ha pubblicato un documento in cui, secondo il premier ungherese, si rivela scettica sui suoi effetti. Cionondimeno, l’esecutivo di Budapest consentira’ la prenotazione di una terza inoculazione. Si raccomanda pero’ che essa avvenga ad almeno quattro mesi dalla seconda, salvo diversa disposizione medica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta