x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Pakistan: assolti due cristiani condannati a morte per blasfemia

Voce Contro Corrente

Pakistan: assolti due cristiani condannati a morte per blasfemia

giovedì 03 Giugno 2021 - 23:14
Pakistan: assolti due cristiani condannati a morte per blasfemia

Un tribunale pakistano ha assolto in appello due coniugi cristiani che erano stati condannati a morte per blasfemia in seguito alle pressioni del Parlamento Europeo, che aveva minacciato l’imposizione di dazi sulle importazioni di merci provenienti dal Paese asiatico.

Lo ha riferito Saiful Malook, l’avvocato della coppia, che dovrebbe tornare libera la settimana prossima, una volta pubblicata la sentenza. Shafqat Emmanuel e Shagufta Kausar erano stati incarcerati nel 2014 dopo essere stati condannati per aver inviato un sms con insulti a Maometto nonostante fossero entrambi analfabeti. In Pakistan chiunque sia riconosciuto colpevole di aver insultato l’Islam rischia la pena capitale e anche accuse non provate portano spesso a linciaggi ed esecuzioni extragiudiziali. Emmanuel e Kausar erano stati condannati in seguito alla denuncia di un negoziante che sosteneva di aver letto il messaggio.

Lo scorso aprile il Parlamento Europeo aveva approvato una mozione che condannava il Pakistan per non riuscire a proteggere le minoranze religiose, non solo i cristiani ma anche gli induisti, i sikh e i musulmani sciiti e ahmadi. Al momento nel Paese asiatico sono decine le persone detenute con l’accusa di blasfemia.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta