x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Ospedale Cervello di Palermo, donate 29 parrucche alle donne malate di tumore

Lilia Ricca

Ospedale Cervello di Palermo, donate 29 parrucche alle donne malate di tumore

giovedì 11 Marzo 2021 - 09:31
Ospedale Cervello di Palermo, donate 29 parrucche alle donne malate di tumore

Uno dei momenti più duri per una paziente che ha un tumore alla mammella è affrontare la chemioterapia. Questa provoca l’alopecia, la caduta dei capelli. E i capelli sono un simbolo fondamentale di femminilità, per una donna. “Parliamo, quindi, di una perdita della propria immagine e della propria personalità”, spiega il direttore dell’U.O.S.D. Breast Unit – Centro di Riferimento Regionale di Chirurgia Oncoplastica della mammella, dell’Ospedale Cervello di Palermo, la dottoressa Naida Faldetta.

“Non tutti possono permettersi l’acquisto di una parrucca. Quindi sarebbe discriminante aiutare le pazienti con una parrucca, quando possono comprarla e non dare questo supporto alle pazienti che hanno invece un disagio economico”, continua.

Per rispondere a questo bisogno, Inner Wheel Palermo Mondello, che collabora già con il Breast Unit del Cervello e con l’associazione ODV Breast Club, ha donato 29 parrucche e 10 turbanti alle pazienti del Breast Unit, in una giornata dal titolo “Mettiamoci… in piega”. 

L’iniziativa all’Ospedale Cervello di Palermo

Spiega così, la presidente dell’Inner Wheel Club Palermo Mondello, Giovanna Mauro: “Siamo qui per completare il progetto che abbiamo iniziato qualche mese fa, “Mettiamoci in testa che guarirai”. Con la donazione “Mettiamoci… in piega”, oltre a completare la donazione dei turbanti, con altri 10, doniamo 29 parrucche. È un club al femminile, il nostro, siamo sensibili al disagio di una donna, nel momento di una cura particolarmente invasiva”.

L’associazione ODV Breast Club, guidata da Mimma Trapani, in collaborazione con i parrucchieri partner dell’iniziativa si occuperanno di sterilizzare le parrucche e metterle a disposizione, gratuitamente, delle pazienti. “In questa maniera speriamo di poter regalare un sorriso a queste donne che stanno avendo un disagio notevole, nel momento in cui iniziano un percorso di chemioterapia, e inevitabilmente arriva il problema della caduta dei capelli”, dichiara il presidente dell’ODV Breast Club di Palermo, Mimma Trapani.

Al termine del loro trattamento anti-neoplastico, le pazienti restituiranno le parrucche all’Associazione per poterle donare ad altre pazienti. Spiega così, il parrucchiere Salvo Lo Coco, partner dell’iniziativa: “Sanifichiamo e igienizziamo le parrucche e le abbiniamo a seconda delle caratteristiche somatiche della paziente, che possono essere i lineamenti del volto, il gusto o il look che la paziente generalmente indossa. Posizioniamo noi le parrucche, non è facile, visto che molto spesso la calotta ha una certa dimensione e non tutte le teste hanno la stessa misura”.

E conclude dicendo: “Cerchiamo quindi di agevolare il più possibile le pazienti, per fare in modo che non abbiano alcuna difficoltà, anche quando si guardano allo specchio, per far sì, che, non abbiano difficoltà nel vedersi. È importante vedersi sempre nello stesso modo, quindi riconoscere sé stessi. Il momento più bello è dopo che le pazienti indossano la parrucca e ti fanno un bel sorriso. Questo ti fa capire che hai fatto un bel lavoro”. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta