x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Bollo auto e multe: il Decreto Sostegno cancella i debiti

Filippa Tagliarino

Bollo auto e multe: il Decreto Sostegno cancella i debiti

venerdì 05 Marzo 2021 - 20:44
Bollo auto e multe: il Decreto Sostegno cancella i debiti

Il Governo Draghi si appresta a varare il nuovo “Decreto Sostegno“, che rimpiazza il Decreto Ristori. Tra le novità in bozza, entra l’ipotesi di annullamento delle cartelle esattoriali, mancati pagamenti di bollo auto e multe.

Bollo auto: quali cartelle esattoriali verrebbero annullate

La bozza del Decreto Sostegno potrebbe cancellare le pendenze relative al periodo che va dal 1°gennaio 2000 al 31 dicembre 2015, purché non superino la cifra di 5 mila euro, anch’essa ancora da stabilire con certezza.

Quindi, agli automobilisti verrebbero annullati automaticamente i debiti generati da un bollo non pagato o da multe scadute.

Altra misura in discussione, sarebbe quella di annullare automaticamente le pendenze con l’erario superiori ai 5 mila euro, con la possibilità di introdurre agevolazioni e dilazioni di pagamento per debiti con lo stato che superino la soglia stabilita.

Cartelle esattoriali sospese fino al 30 aprile

La relazione contenuta nella bozza parla anche di sospensione fino al 30 aprile 2021 dei termini dei versamenti per le entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e da avvisi.

Dunque, la pandemia pare stia portando una pioggia di assoluzioni fiscali per gli italiani, che potranno avere la piena certezza solo alla pubblicazione del testo ufficiale.

Leggi anche

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta