x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Reggio Calabria, riapre la Pinacoteca Civica dopo la chiusura per il Covid

GinaLoPiparo

Reggio Calabria, riapre la Pinacoteca Civica dopo la chiusura per il Covid

venerdì 26 Febbraio 2021 - 10:34
Reggio Calabria, riapre la Pinacoteca Civica dopo la chiusura per il Covid

Riapre la Pinacoteca civica di Reggio Calabria. A darne annuncio con grande soddisfazione è l’assessore alla Cultura Rosanna Scopelliti, che ha rimarcato l’impegno dell’amministrazione per una ripresa delle attività culturali, bruscamente interrotte dall’avvento del Covid-19.

“Quello della cultura è certamente uno dei settori che ha sofferto di più nell’ultimo anno a causa delle misure restrittive per il contrasto al Coronavirus – ha dichiarato l’assessore Scopelliti -. In questo senso, vogliamo programmare una serie di iniziative proprio per sostenere questo settore. Il primo passo è certamente quello di iniziare a restituire gli spazi della cultura e della bellezza alla fruizione dei cittadini e dei visitatori”.

La riapertura della Pinacoteca arriva dopo quella del Castello Aragonese. Per promuovere l’iniziativa l’ingresso ai siti sarà gratuito.

Naturalmente le visite si terranno nel rispetto delle normative stabilite dal Dpcm del 14 gennaio 2021. Dunque, la Pinacoteca civica sarà aperta dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30.

Gli ingressi saranno contingentati. Le sale espositive potranno ospitare fino a dieci persone. Vi è, inoltre la possibilità di prenotare l’ingresso prioritario via mail, all’indirizzo pinacoteca@reggiocal.it, o telefonicamente al numero 0965424822. Le visite senza prenotazione sono garantite fino al numero di ingressi eventualmente disponibili nel rispetto del limite massimo degli accessi previsti.

Leggi anche: L’artista Pupi Fuschi dona una sua opera al Comune di Palermo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta