x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il dj Joseph Capriati accoltellato dal padre: migliorano le sue condizioni

Voce Contro Corrente

Il dj Joseph Capriati accoltellato dal padre: migliorano le sue condizioni

domenica 10 Gennaio 2021 - 12:49
Il dj Joseph Capriati accoltellato dal padre: migliorano le sue condizioni

Migliorano lentamente, nonostante la gravità delle ferite inferte, le condizioni del dj Joseph Capriati. Il giovane musicista di fama internazionale è stato accoltellato dal padre nella sua casa a Caserta, durante una lite avvenuta tra venerdì e sabato. Capriati stava trascorrendo un periodo in Italia a causa del lockdown.

Joseph Capriati accoltellato, migliorano le condizioni

Capriati è stato ferito al torace, ma il fendente gli ha trapassato un polmone costringendo i medici dell’ospedale di Caserta ad un intervento urgente che è riuscito. Intanto il 61enne papà del dj, arrestato per tentato omicidio e tuttora ristretto al carcere militare di Santa Maria Capua Vetere, essendo un ex appartenente alla Polizia Penitenziaria (ora in pensione), viene descritto come “un uomo devastato” per quanto accaduto.

Joseph Capriati accoltellato da padre, la ricostruzione della lite

L’uomo domani sarà sottoposto a interrogatorio di garanzia. Si deciderà solo domani se tenerlo in cella o disporre la misura dei domiciliari. Da ciò che è stato raccontato la lite è scoppiata per futili motivi, sembra prima tra il dj e la madre, con l’intervento successivo del padre; è poi degenerata tra spintoni, schiaffi e pugni, nonostante la stessa madre e il fratello del dj fossero intervenuti a più riprese per dividere i litiganti; secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, il 33enne Joseph avrebbe colpito il papà con un pugno, e questi ha preso il coltello colpendo il figlio in un gesto d’impeto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta