x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Vaccino, in Campania si dovrà esibire un patentino per andare al cinema e al ristorante

Voce Contro Corrente

Vaccino, in Campania si dovrà esibire un patentino per andare al cinema e al ristorante

sabato 09 Gennaio 2021 - 10:23
Vaccino, in Campania si dovrà esibire un patentino per andare al cinema e al ristorante

Lo avevano annunciato e alla fine hanno mantenuto la promessa. In Campania a breve i cittadini vaccinati con richiamo avranno a disposizione un patentino di vaccinazione con tanto di chip da esibire al cinema e al ristorante. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in un videomessaggio postato su Facebook.

“A tutti i cittadini campani daremo una tessera di avvenuta vaccinazione, dopo il richiamo, che potranno esibire andando al ristorante, al cinema, in una condizione di maggiore sicurezza” ha detto il presidente. Intanto si attende fine gennaio per capire “cosa è accaduto tra Natale e capodanno” spiega il governatore della Campania, solo allora “saranno prese le decisioni definitive su scuola, trasporti, su tutto”, dice. Intanto la campagna di vaccinazione è entrata nel pieno con l’apertura del centro vaccini dell’Asl Napoli 1 alla Mostra d’Oltremare. Una campagna, spiega de Luca, che dovrebbe durare tutto il 2021.

Patentino di vaccinazione in Campania?

Prevedere un libretto di vaccinazioni in Campania non garantirebbe però alcune libertà fondamentali come il poter andare a uno spettacolo di teatro, al cinema o allo stadio. È impensabile infatti che a breve tutti riescano a ottenere la vaccinazione, poichè come è chiaro ci sarà un ordine nella somministrazione delle dosi. Potrebbero passare mesi prima di riuscire a vaccinare l’intero Paese. Senza dimenticare bimbi e adolescenti per i quali il vaccino anti Covid non è ancora stato approvato. La proposta di De Luca sembra dunque essere totalmente fuori luogo e inadeguata in un momento in cui ancora l’Italia annaspa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta