x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Napoli, Ospedale del Mare: enorme voragine si apre nel parcheggio, evacuato Covid Residence

Voce Contro Corrente

Napoli, Ospedale del Mare: enorme voragine si apre nel parcheggio, evacuato Covid Residence

venerdì 08 Gennaio 2021 - 10:53
Napoli, Ospedale del Mare: enorme voragine si apre nel parcheggio, evacuato Covid Residence

Un’enorme voragine si è aperta stamattina nel parcheggio dell’Ospedale del Mare di Ponticelli, a Napoli. Non vi sarebbero feriti, ma diverse autovetture sono state inghiottite nel cedimento del terreno. Evacuato in via precauzionale il Covid Residence della struttura, che verrà chiuso in attesa del ripristino delle forniture di acqua e corrente elettrica.

Napoli, voragine nel parcheggio dell’Ospedale del Mare

I testimoni riferiscono di un boato tra le 6:30 e 6:45 nell’area parcheggio visitatori dell’Ospedale del Mare. Dopo, il cedimento del manto stradale che ha aperto una voragine di circa 2000 metri quadrati. Il cratere, profondo circa 20 metri, ha inghiottito tre macchine di dipendenti ivi posteggiate.

La Asl Napoli 1 centro, inoltre, ha comunicato che a seguito dello scoppio risulta interrotta l’alimentazione elettrica dalla cabina principale. La struttura è tuttavia alimentata dai gruppi elettrogeni appositi.

Scartato l’atto doloso

Inizialmente si era ipotizzato un atto doloso, ma gli accertamenti dei Vigili del Fuoco, precipitatisi sul posto, conducono piuttosto all’ipotesi di un’esplosione avvenuta a livello della strada. In esame le condutture dell’ossigeno, poste nel sottosuolo.

Il quadro non è ancora chiaro. Non si sa, ad esempio, se il cedimento abbia causato danni alle condutture o viceversa, né si conosce l’impatto dell’esplosione sull’operatività del presidio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta