x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Conflitto a fuoco a Napoli, muore un rapinatore di 17 anni

Voce Contro Corrente

Conflitto a fuoco a Napoli, muore un rapinatore di 17 anni

domenica 04 Ottobre 2020 - 09:32
Conflitto a fuoco a Napoli, muore un rapinatore di 17 anni

Tragedia questa notte, alle 4.30, nel quartiere Forcella a Napoli. Un giovane di 17 anni è morto durante una sparatoria, scaturita da una tentata rapina.

Il 17enne, insieme a un altro rapinatore, ha affiancato due ragazzi a piedi nella zona tra via Duomo e via Marina, probabilmente per portare via cellulari e denaro. A quel punto, per caso, sono intervenuti degli agenti in borghese e ci sarebbe stato un conflitto a fuoco in cui i poliziotti avrebbero risposto a spari dei rapinatori.

Nella sparatoria è rimasto ferito un altro rapinatore, un 18enne: si tratta del figlio di Genny ‘a Carogna, ex capo ultras del Napoli, attualmente collaboratore di giustizia. Il giovane adesso si trova in ospedale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta