x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Coronavirus, Oms: “La pandemia sta accelerando”

GinaLoPiparo

Coronavirus, Oms: “La pandemia sta accelerando”

lunedì 23 Marzo 2020 - 19:59
Coronavirus, Oms: “La pandemia sta accelerando”

La pandemia accelera ma si può invertire la traiettoria con maggiore collaborazione tra gli Stati: il discorso del direttore generale dell'Oms a Ginevra.

«La pandemia sta accelerando. Ci sono voluti 67 giorni per arrivare dal primo caso riconosciuto di coronavirus a 100.000 casi positivi, poi solo 11 giorni per i secondi 100.000 e solo 4 per gli altri 100.000». È quanto ha detto, nel corso del consueto briefing sul Covid-19 a Ginevra, Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità.

Pur riconoscendo il peso dei numeri, Ghebreyesus ha ribadito che esiste ancora la capacità di cambiare la traiettoria della pandemia: è quanto mai necessario in questo momento che gli Stati collaborino in una proficua coordinazione che, tra l’altro, eviti il bando alle esportazioni di materiale sanitario.

Su tali aspetti il direttore generale dell’Oms ha annunciato che si concentrerà anche nel corso del suo intervento al G20.

Presente alla conferenza stampa anche il presidente della Fifa, Gianni Infantino, il quale ha anticipato l’avvio di una campagna di sensibilizzazione che coinvolgerà le star del panorama calcistico.

«Possiamo cambiare la traiettoria della pandemia di Covid-19», ha ribadito il direttore generale dell’Oms, ma per giungere alla vittoria «dobbiamo attaccarlo con tattiche aggressive e mirate: testare ogni caso sospetto, isolare e prendersi cura di ogni caso confermato, e rintracciare e mettere in quarantena ogni stretto contatto».

Intanto, diversi membri della Commissione, del Consiglio e del Parlamento europeo risultano infettati dal virus e arriva anche l’annuncio della prima morte proprio nelle medesime istituzioni. Si tratta di un uomo di 40 anni, italiano – secondo fonti parlamentari – impiegato al Parlamento europeo presso il dipartimento IT.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, infine, è risultata negativa al primo tampone al quale è stata sottoposta per aver avuto contatti con un medico, poi risultato positivo al virus. Secondo quanto riferito dal suo portavoce, Steffen Seibert, si trova ora in autoisolamento in attesa di ulteriori controlli.

Gina Lo Piparo

LEGGI ANCHE: Task force di medici contro il coronavirus, all’appello hanno risposto in 7923

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta