x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Iran, cristiana di 21 anni rilasciata dalla prigione

Voce Contro Corrente

Iran, cristiana di 21 anni rilasciata dalla prigione

sabato 29 Febbraio 2020 - 12:13
Iran, cristiana di 21 anni rilasciata dalla prigione

I cristiani iraniani hanno acolto con favore il rilascio della ventunenne Mary Mohammadi. Detenuta nella prigione femminile di Qarchak, la giovane è stata rilasciata dopo il pagamento di una cauzione.

I cristiani iraniani hanno acolto con favore il rilascio della ventunenne Mary Mohammadi. Detenuta nella prigione femminile di Qarchak, la giovane è stata rilasciata dopo il pagamento di una cauzione di 30 milioni di Toman (1800 euro) il 26 febbraio scorso. Lo ha riferito la ONG cristiana Middle East. L”udienza in Tribunale è prevista per il 2 marzo.

Come riportato su Evangelique.info, Mary è stata arrestata il 12 gennaio a Teheran, durante le manifestazioni per l’abbattimento del volo 752 di Ukrainian Airlines. Per diverse settimane, i suoi familiari non hanno avuto notizie della 21enne.

Durante le prime 24 ore del suo arresto, a Mary è stato negato il cibo e ha subito violenze. Trasferita nella prigione di Evin, è stata accusata di «disturbo dell’ordine pubblico partecipando a una manifestazione illegale».

Nel 2017, Mary era già stata arrestata durante una riunione religiosa in una casa. La sua prigionia per «appartenenza a gruppi evangelici», «partecipazione ad attività cristiane» e «attività contro il regime» era durata sei mesi.

Sebbene vittima di violenze e privata degli studi universitari, la giovane cristiana ha proseguito la sua campagna per i diritti dei cristiani convertiti in Iran.

LEGGI ANCHE: Pakistan, 3 cristiani attaccati per avere difeso la costruzione della loro chiesa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta