x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Zingaretti (PD): “Vogliamo andare avanti ma si vota se cade il governo”

Voce Contro Corrente

Zingaretti (PD): “Vogliamo andare avanti ma si vota se cade il governo”

venerdì 20 Dicembre 2019 - 10:04
Zingaretti (PD): “Vogliamo andare avanti ma si vota se cade il governo”

Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, intervistato dal Corriere della Sera, è stato chiaro sul governo giallorosso. Le sue parole.

Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, intervistato dal Corriere della Sera, ha affermato: «Dopo la caduta di questo governo, che abbiamo fatto bene a far nascere, sarebbero inevitabili le elezioni. Sono convinto che ci siano tutte le condizioni per andare avanti. Ma ci vuole una comune volontà politica. Fino ad ora abbiamo ottenuto alcuni risultati importanti e la prima missione è compiuta: evitato l’aumento delle tasse e la bancarotta; avviato l’approvazione di una buona manovra di bilancio; garantito più giustizia e investimenti in settori strategici, pur nelle difficili condizioni date. Ora occorre definire meglio le priorità , un piano di azione concordato e di più ampio respiro».

«La priorità assoluta – ha aggiunto Zingaretti – è riaccendere l’economia, dare sostanza allo sviluppo green e alla rivoluzione digitale, investire nella scuola e la conoscenza, accelerare sugli investimenti semplificando l’Italia, impostare e lanciare nuove strategie di politica industriale, mettere cioè al centro l’impegno per il lavoro e la giustizia sociale e ambientale. L’appuntamento che Conte ha indicatoèper gennaio. Vedremo. Il Pd ci arriverà preparato e con le idee chiare, forse l’anima che tanto cerchiamo è mettere finalmente al centro il futuro di nuova generazione, che coincide con il futuro dell’Italia».

LEGGI ANCHE: Berlusconi: “Gli italiani sono stati un po’ ingrati con me”.

Nicola Zingaretti

«Conte si è dimostrato un buon capo di governo – rispondendo a una domanda se il premier possa essere un candidato del Pd alle prossime elezioni -. Autorevole, colto e anche veloce e sagace tatticamente. Non va tirato per la giacchetta. Anche se è oggettivamente un punto fortissimo di riferimento di tutte le forze progressiste. Il futuro, tuttavia, sarà determinato dalle scelte che ognuno compirà nei prossimi mesi».

LEGGI ANCHE: Vuoi evitare la depressione stagionale, mangia meno dolci a Natale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta