x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

«Tutti alle celebrazioni natalizie»: Chiesa Battista invita i fedeli con la ‘caccia al tesoro’

Gabriele Giovanni Vernengo

«Tutti alle celebrazioni natalizie»: Chiesa Battista invita i fedeli con la ‘caccia al tesoro’

venerdì 20 Dicembre 2019 - 11:12
«Tutti alle celebrazioni natalizie»: Chiesa Battista invita i fedeli con la ‘caccia al tesoro’

La Chiesa Battista di Earls Hall a Westcliff-on-Sea, nell'Essex, in Inghilterra, ha organizzato una caccia al tesoro, nascondendo mille sassi che riportano l'immagine di Gesù Bambino.

La Chiesa Battista di Earls Hall a Westcliff-on-Sea, nell’Essex, in Inghilterra, ha organizzato una caccia al tesoro, nascondendo mille sassi che riportano l’immagine di Gesù Bambino.

I membri della chiesa li hanno posizionati un po’ dappertutto. In prossimità dell’ospedale, delle scuole, del parco e per le strade vicine alla chiesa. La persona che trova il ciottolo è invitata a pubblicare un selfie sui social network, indicando il luogo dove l’ha trovato e invitando più persone possibili alla celebrazione natalizia «Jesus Rocks celeration» che si terrà la prossima domenica 22 dicembre. Sul retro del sasso è riportato il sito web della chiesa.

Secondo quanto riferisce la Christian Radio Premier, più di trenta persone hanno già pubblicato il loro selfie con il sasso ritrovato.

LEGGI ANCHE: In Camerun continuano gli attacchi di Boko Haram contro i cristiani

L’ ENTUSIASMO DEL PASTORE

«Stavamo cercando un modo per coinvolgere la nostra comunità – ha commentato il pastore della Chiesa Battista , Tom Vernon – e siamo felici nel vedere che Gesù opera nelle menti e nei cuori delle persone. L’obiettivo dell’iniziativa? Invitare chi trova il sasso a scoprire chi é veramente Gesù».

                                                                                                                                   Gabriele Giovanni Vernengo

LEGGI ANCHE: Quanto costa il cenone di capodanno dello chef di Antonino Cannavacciuolo?

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta