x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

“In Siria i cristiani rischiano l’estinzione”: l’allarme di Padre Lutfi da Aleppo

Voce Contro Corrente

“In Siria i cristiani rischiano l’estinzione”: l’allarme di Padre Lutfi da Aleppo

giovedì 17 Ottobre 2019 - 16:07
“In Siria i cristiani rischiano l’estinzione”: l’allarme di Padre Lutfi da Aleppo

Le parole di Firas Lutfi, francescano di Aleppo, parlando del conflitto in Siria.

«Quando c’è un conflitto colpisce tutti: cristiani, musulmani, curdi, ma è certamente la comunità cristiana, presente da due millenni in Siria, ad essere quella maggiormente colpita. Rischiamo la nostra estinzione. I cristiani sono una parte essenziale della società, una parte fondante direi, e rischiano di essere annientati e cancellati dalla memoria della Siria».

Così padre Firas Lutfi, francescano ad Aleppo, in una intervista a Vatican News.

Una delle preoccupazioni è il riacutizzarsi del fondamentalismo islamico.

Anche «i curdi, che da sempre hanno combattuto lo Stato islamico, prima erano appoggiati dagli Stati Uniti e poi sono stati lasciati dagli stessi alleati in balia ad un destino veramente ignoto e tragico», ha aggiunto Lafti che ha sottolineato: «Questi curdi hanno nelle loro prigioni tanti jhiadisti dell’Is e di altre fazioni islamiste fondamentaliste. Dalle notizie che ci arrivano sembra che questi prigionieri stiano scappando e fuggendo dal loro controllo. Una volta scappati possono riorganizzarsi? La paura è questa».

Leggi anche: In Nigeria continua il massacro dei cristiani.