x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Vuole dei soldi per il gioco d’azzardo: 52enne fa prostituire la figlia

Voce Contro Corrente

Vuole dei soldi per il gioco d’azzardo: 52enne fa prostituire la figlia

giovedì 07 Marzo 2019 - 13:20
Vuole dei soldi per il gioco d’azzardo: 52enne fa prostituire la figlia

È accaduto a Milano. Una donna di 52 anni, fissata con il gioco d’azzardo, fa prostituire la figlia per continuare a giocare.

Non le importava chi entrasse in casa e cosa facesse. La donna di 52 anni che ieri è stata arrestata a Milano voleva dei soldi per il gioco d’azzardo e ha voluto fare prostituire la figlia di 18 anni per averli.

Si tratta di una storia che poteva finire persino peggio di come si è conclusa. Se la 18enne veniva venduta al miglior offerente, la sorellina di 12 anni veniva offesa e picchiata. Più di una volta quest’ultima ha pensato di suicidarsi, in preda all’orrore.

A salvare le due sorelle è stato un caso fortuito. A luglio i militari hanno organizzato un incontro per parlare di bullismo nella scuola della dodicenne, nella zona sud di Milano per parlare di bullismo.

Una delle insegnanti della dodicenne ha detto loro che la ragazzina aveva chiesto se fosse reato prostituirsi e che la domanda non l’aveva convinta. La ragazzina era scostante e spesso segnata e la madre era assente per il gioco d’azzardo.

Così i militari hanno iniziato le ricerche e hanno scoperto quanto accadeva. La donna è ora in carcere per maltrattamenti in famiglia, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta