x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

E’ morta mamma Caterina. Rifiutò la chemio per non abortire

Voce Contro Corrente

E’ morta mamma Caterina. Rifiutò la chemio per non abortire

martedì 12 Febbraio 2019 - 14:56
E’ morta mamma Caterina. Rifiutò la chemio per non abortire

L’amore della mamma contro l’orrore della malattia.

Alla fine, Caterina Morelli se ne è andata. Medico fiorentino di trentotto anni, la donna era nota nella città toscana, per il suo lavoro apprezzato da molti. Nell’estate del 2012 aveva scoperto di aspettare un bambino ma negli stessi giorni le era stato diagnosticato un nodulo al seno. Necessitava di sottoporsi a cicli di chemioterapia, un percorso che le avrebbe permesso di curarsi, ma con il rischio di perdere per sempre il bambino che portava in grembo. In molti cercarono di convincerla ad abortire, senza successo. A febbraio 2013 nacque Giacomo, il figlio tanto atteso. Dopo il parto, la giovane ha iniziato a curarsi seriamente, ma il male è tornato a più riprese a condizionarle la vita, fino allo scorso settembre. Sei mesi fa la metastasi del tumore al cervello. Caterina è entrata in coma lo scorso novembre ed è morta qualche giorno fa.

Intorno a lei, il marito e i figli simbolo di quella lotta, si è stratta tutta la comunità fiorentina.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta