x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Usa, la corte suprema boccia le restrizioni all’aborto

Voce Contro Corrente

Usa, la corte suprema boccia le restrizioni all’aborto

venerdì 08 Febbraio 2019 - 13:53
Usa, la corte suprema boccia le restrizioni all’aborto

E’ successo in Lousiana.

Con un colpo di spugna, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha cancellato le restrizioni all’aborto che erano stati introdotti nello stato della Lousiana. La legge, riguardante i cosiddetti “admitting privileges”, sarebbe dovuta entrare in vigore oggi, ma è stata bloccata dal pronunciamento del massimo tribunale americano.

Nella norma era prevista la richiesta di maggiori requisiti medici per procedere con l’interruzione volontaria di gravidanza, al fine di garantire la salute della madre. Tre anni fa, un testo simile era stato presentato e approvato anche in Texas, ma anche in quel caso c’era stato lo stop della medesima Corte.

Ma la speranza per i “pro life” americani non è del tutto persa: come annunciato nei giorni scorsi, il presidente Donald Trump è intenzionato ad andare fino in fono per proporre una nuova legge che tuteli la maternità e che disincentivi l’aborto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta