Cultura & Scienze

16mila cristiani raccolgono 10 milioni di dollari per una serie tv sulla vita di Gesù

Contrapponendosi alle serie tv odierne 16mila cristiani in America hanno raccolto fondi per una produzione sulla vita di Gesù.

16mila cristiani per una nuova serie multi-stagione sulla vita di Gesù, che si chiamerà Chosen [Eletto in italiano, ndr]. È questo il riassunto della bella storia che sta facendo il giro del mondo.

Come racconta il quotidiano Fox News, tutto è iniziato con un cortometraggio chiamato “The Shepherd” [Il pastore, ndr], creato per una comunità cristiana. Una volta diffuso, il cortometraggio ha fatto breccia nel cuore di chi l’ha visto.

Si è creata una vera e propria schiera di fan che hanno supportato il regista, Dallas Jenkins. Un supporto che si è trasformato prima nella spinta a realizzare una vera e propria serie tv: da qui la campagna di crowdfunding.

La serie ha raccolto oltre 10 milioni di dollari da 16mila cristiani investitori, il che lo rende il più grande progetto multimediale cristiano nato proprio dal crowdfunding. L’elevato numero di fondi è imputabile anche alla grande diffusione del trailer su Facebook, che ha convinto anche alcuni eminenti pastori americani.

Il regista ha dichiarato che “The Chosen” nasce in contrapposizione alla “troppa spazzatura che c’è nel mondo. Non mi piace nemmeno che i miei figli accendano la televisione. Non sai esattamente a cosa saranno esposti”. Attualmente la serie tv è disponibile solo in inglese e sull’apposito sito web.

Una piccola curiosità: alla fine di ogni episodio “The Chosen”, i titoli di coda durano otto minuti. Sono dunque incredibilmente lunghi, ma per una buona ragione: includono ogni persona che ha investito nella creazione della serie.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close