Paura in Europa: ordigno in una stazione di Parigi e accoltellamenti all’Aja

di VoceControCorrente

Dopo l‘attacco terroristico di Londra, altri due momenti di tensione in Europa.

PARIGI

La Gare du Nord di Parigi è stata parzialmente evacuata per circa 40 minuti a causa di un pacco sospetto.

Le Figaro, citando la società ferroviaria SNCF, ha precisato che questo era il «secondo o terzo» allarme di questo tipo ma qualcosa ha fatto «crescere questo allarme».

La stazione non è stata completamente chiusa, le linee RER e Ile-de-France hanno continuato a funzionare regolarmente.

All’interno di una borsa è stato trovato un ordigno.

AJA

Situazione di emergenza anche all’Aja, in Olanda, dove diverse persone sarebbero rimaste ferite a seguito di una aggressione sferrata da un uomo ancora ricercato. La polizia, segnala il quotidiano de Volskrant, è sulle tracce di un uomo di età compresa tra i 45 e i 50 anni, con indosso una tuta scura da jogging e una sciarpa, di carnagione scura con capelli scurie ricci. L’aggressore avrebbe accoltellato almeno tre persone che si trovavano in una zona commerciale della città, molto frequentata anche per il black friday. I servizi di soccorso e le forze di sicurezza stanno presidiando la zona, mentre un elicottero della polizia si trova in questo momento a sorvolare la città.

Al momento comunque, secondo la polizia olandese, non ci sarebbero elementi che lascino emergere un movente terroristico.

LEGGI ANCHE: Londra, aggressore accoltella passanti: è stato ucciso.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati